Corso F.M. Perrone, 118 16152 Genova
010 8594171
Il Programma TT Meetup 2020 è un Progetto Pilota, attraverso il quale Fondazione R&I si propone di mettere a punto il modello operativo dell’iniziativa CITec, sperimentando buone pratiche di trasferimento tecnologico, finalizzate a semplificare e velocizzare i modi e i tempi di co-gestione della valorizzazione delle conoscenze e delle idee innovative, nonché della protezione della proprietà intellettuale e dell’eventuale costituzione di spin-off della ricerca. La partecipazione al Programma TT Meetup 2020 è indirizzata alle Università associate a Fondazione R&I.
Nell’ambito del Programma si svolgeranno le seguenti attività:
Identificazione e censimento (mining)

Rappresentazione da parte delle Università dell’offerta di innovazione, relativamente a brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale di cui siano titolari le Università stesse o i suoi docenti e ricercatori; obiettivo di tale attività sarà la raccolta delle innovazioni per il passaggio alle fasi successive.

Valutazione
(assessment)

In questa fase verranno valutate le innovazioni ritenute più interessanti, per determinare il loro stadio di maturità tecnologica e l’efficacia di un eventuale loro indirizzamento a percorsi di valorizzazione.

Selezione
(screening)

Sulla base degli esiti delle prime due succitate fasi, saranno identificate quelle innovazioni che meritano maggiormente di essere valorizzate.

Valorizzazione (exploitation)

Per ciascuna delle innovazioni selezionate saranno messi a punto specifici piani di valorizzazione, che si sostanzieranno anche in progettualità di Proof of Concept di interesse per Fondazione R&I e per il suo network di imprese socie o Partner.

Successivamente al processo di valutazione, gli innovatori saranno invitati a presentare la propria progettualità in sede plenaria, oppure nella forma di poster, in occasione di un evento, TT Meetup 2020 – Parte Uno, che si svolgerà alla presenza di una platea composta principalmente dai CTO (Chief Technology Officer) e loro collaboratori delle imprese associate o appartenenti al network industriale di Fondazione R&I, integrato da un selezionato nucleo di rappresentanti di investitori istituzionali. Al termine dei lavori saranno identificate le innovazioni che meriteranno maggiormente di essere avviate ad un percorso di valorizzazione.

Inoltre, quale immediato follow-up è prevista l’organizzazione di un secondo evento, finalizzato alla rappresentazione del “fabbisogno di innovazione” delle industrie presenti nel network Fondazione R&I, con l’obiettivo di promuovere possibili ulteriori ambiti e forme di collaborazione tra università e impresa.

Per la stesura, l’implementazione e il monitoraggio dell’avanzamento dei suddetti percorsi di valorizzazione, Fondazione R&I ed il network dei suoi partner metteranno a disposizione degli inventori risorse finanziarie e competenze in materia di gestione del prodotto e del business, attingendo a figure professionali e competenze del network delle imprese associate a Fondazione R&I o mediante l’attivazione di percorsi di affiancamento manageriale, in collaborazione con le principali associazioni di categoria.